/* 2017-11-24*/

I metodi di interpretazione dei sogni possono essere divisi in due grandi categorie, quella dell’interpretazione soggettiva e quella dell’interpretazione oggettiva.

Interpretazione soggettiva

Se un sogno viene interpretato soggettivamente, esso viene messo in relazione con la situazione attuale del sognatore, in particolare la sua situazione fisica ed emotiva, e alla loro luce viene interpretato. Questo tipo di interpretazione è specifica per ogni persona. Se per esempio due persone facessero lo stesso sogno (è altamente improbabile e difficile da verificare che due persone facciano un identico sogno) con stessa trama e stessi simboli, per interpretarli sarà necessario conoscere bene la persona o intervistarla e capire come tale sogno si inserisce nella sua vita, cercando di capire cosa sta esprimendo. In altre parole, se due persone sognano un cavallo bianco che galoppa sulla spiaggia, per ognuno il sogno avrà un significato diverso.
Quindi i sogni e gli incubi sono lo specchio della nostra situazione attuale da svegli, ne sono totalmente influenzati. Capire i sogni significa capire noi stessi in quella fase particolare della nostra vita in cui il sogno si è presentato.

Interpretazione oggettiva

L’interpretazione oggettiva mette in relazione simboli e immagini del sogno con significati standard, uguali per tutti a prescindere dalla cultura di provenienza, le esperienze di vita, o l’attuale situazione fisica ed emotiva del sognatore.
Un esempio lampante di interpretazione oggettiva è quello della Smorfia, il libro usato per ottenere dai sogni i numeri da giocare al lotto. Si basa un metodo di interpretazione assoluto, dove il significato di un sogno è univoco e uguale per tutti. Ad esempio, sognare un soldato corrisponde al numero 12, sognare un monaco al numero 37, sognare un bambino al numero 2, ecc., a prescindere da chi abbia fatto il sogno. In pratica la Smorfia, come altri metodi di interpretazione univoci ed oggettivi, non tiene conto del sognatore, della sua individualità, della sua cultura, della situazione in cui vive e soprattutto delle sue emozioni.

Personalmente mi occupo solo di interpretazione soggettiva dei sogni, non essendo interessato né ritenendo attendibile o di qualche utilità qualsiasi tipo di metodo interpretativo univoco ed oggettivo.

Se ti è piaciuto segui o condividi!
RSS
Follow by Email